Istituto Gea

GEA istituto per l’analisi geobiofisica e geobiologica dell’ambiente

PRESENTAZIONE:
Istituto GEA, c/o arch. Daniela Gabutti , Corso Francia 356/7, 10146 Torino
sito internet: www.geobiologia.it

l’Analisi Geobiofisica/Geobiologica è parte integrante dell’analisi energetica del sito che è richiesta dalla progettazione in bioarchitettura/architettura bioecologica che si prefigge il benessere degli abitanti. Inoltre è richiesta dalla Medicina Funzionale poiché è parte della prevenzione per evitare geopatologie e mantenere il benessere.

L’Istituto GEA si pone come scuola di pensiero estranea all’esoterismo nel settore dell’analisi percettiva (geobiofisica e geobiologica) dell’ambiente.

Propone interventi nelle scuole per alunni e insegnanti, Laboratori di Autovalutazione Percettiva su base oggettiva e Laboratori di Geologia Percettiva; Seminari “Sentire la Terra a …” di Percezione dello scambio energetico tra noi e il substrato geologico.

Cura un Registro di Esperti in Analisi Geobiofisica-geobiologica dei Luoghi (E.A.G.L.) che seguono una intensa formazione e una severa deontologia professionale.

È in collegamento con il Forschungskreis für Geobiologie “dr. E. Hartmann”  e.V. di Waldbrunn (Heidelberg), il Gruppo di Ricerca in Geobiologia fondato dal dott. Ernst Hartmann nel 1961.

L’Istituto GEA inquadra la ricerca geobiofisica e la geobiologia nell’analisi ambientale per la  salvaguardia dell’ambiente, considerando in particolar modo l’ambiente energetico che ci circonda. Da questo deriva la sua “filosofia” di adeguarsi alla situazione energetica ambientale dell’ambiente evitando le zone con emissioni energetiche stressanti o nocive senza voler cambiare o sopprimere tali emissioni considerate come “voci” del pianeta vivente, Gaia, che sono da ascoltare e rispettare, come è sempre stato fatto, del resto, dalle culture umane che ci hanno preceduto.
L’Istituto si occupa di salvaguardia dell’ambiente in termini di processi energetici e si dedica allo studio e alla ricerca ambientale finalizzando tale studio a far comprendere al più vasto pubblico la necessità del rispetto delle leggi energetiche naturali che governano l’ambiente.
L’Istituto GEA opera nella ricerca ambientale portando il prezioso contributo dell’analisi energetica per lo studio di particolari ecosistemi o di particolari aree che, senza questo apporto, non sono completamente comprensibili nelle interrelazioni tra i vari fattori.

L’Istituto GEA si propone lo scopo di pubblico interesse di promuovere l’Analisi Geobiofisica dei luoghi quale strumento di salvaguardia del benessere delle persone.
Si propone di introdurre una visione scientifica moderna e aperta nella ricerca dei campi energetici naturali che causano “zone di disturbo”.
Si propone inoltre di dar vita ad una nuova scuola di pensiero attraverso l’opera dei Soci Esperti, la ricerca e la divulgazione.

L’Istituto GEA gestisce e pubblicizza un Registro in cui iscrive i Soci Esperti, a garanzia dei Soci Esperti stessi e del pubblico interessato.

Entro i presupposti della promozione del rispetto per l’equilibrio energetico dell’ambiente e in particolare della relativa dimensione umana, l’Istituto promuove attività e iniziative per la realizzazione delle finalità sociali e favorisce lo scambio e la divulgazione di informazioni e materiali tra gli associati.
Sono finalità dell’Istituto:
– la continua formazione di una scuola di pensiero in Geobiofisica e Geobiologia;
– l’informazione più vasta possibile in materia di Geobiofisica e Geobiologia;
– la tenuta e il continuo aggiornamento di un “Registro di Esperti in Analisi Geobiofisica  dei Luoghi” (E.A.G.L.)
– l’istituzione e la formalizzazione di principi di comportamento operativo in materia, proposti in modo universale e codificati in un Regolamento per i Soci Esperti.
– la divulgazione presso il pubblico e gli enti interessati dell’importanza dell’Analisi Geobiofisica e Geobiologica dell’ambiente per la prevenzione delle geopatologie e il mantenimento del benessere.